5 Cose da fotografare a Spalato

da | Croazia

5 Cose da fotografare a Spalato: una guida dettagliata di questa città che mi ha letteralmente colpito per la sua bellezza. Devo ammettere che ho aspettato un po’ prima di scrivere questo articolo e in effetti è passato un anno da quando sono stato in questa città. Non è stata una questione di pigrizia, ma piuttosto ho voluto aspettare il momento giusto per poter pubblicare questo articolo.

Cosa vedere a Spalato

E dopo tutto questo tempo eccomi qua a condividere con te alcune informazioni pratiche che magari ti potranno servire per le tue prossime vacanze. Di sicuro Spalato è una città che merita di essere presa in considerazione ma è anche vero che non rappresenta la meta per eccellenza a livello fotografico. E’ una località piuttosto turistica e punto di partenza per arrivare in numerose località che si trovano più o meno distanti. Tra queste ti potrei indicare l’ Isola di Brac e il Parco Nazionale di Krka di cui ho scritto anche i rispettivi articoli.

Questo per dirti che se sei alla ricerca di un posto tranquillo dove poter scattare le tue fotografie di sicuro Spalato non rappresenta una meta rilassante; perlomeno per quanto riguarda me che preferisco luoghi più naturalistici. In ogni modo visto che nella maggior parte dei casi dovrai passare per di qua, ho pensato che una mini guida su 5 cose da fotografare a Spalato potesse essere una cosa piuttosto utile.

Sono convinto che rispettando alcune piccole accortezze riuscirai a portarti a casa gli scatti che desideri e vedrai che alla fine dei conti sarà un bellissimo ricordo.

Partiamo quindi con la meta per eccellenza di questa città, ovvero…..

Il Palazzo di Diocleziano

Cosa vedere a Spalato

che nel 1979 è stato dichiarato dall’ UNESCO patrimonio mondiale dell’ Umanità. Quello che rende unico questo monumento; che si trova a breve distanza dal porto turistico; è che in realtà non rappresenta un vero è proprio palazzo ma bensì racchiude l’ intero centro storico della città.

All’ interno troverai infatti vicoli e viuzze antichissime dove sono presenti una grande quantità di bar e ristoranti incastonati tra le mura storiche e anche numerosi negozi di artigianato locale. Ed ora qui viene il bello. In quei giorni che sono stato a Spalato ho cercato di trovare una soluzione che si potesse adattare alle mie esigenze.

L’ idea di non riuscire a fotografare il Palazzo di Diocleziano mi tormentava. Purtroppo la cosa stonata e che non ho apprezzato più di tanto è l’ idea che un sito patrimonio mondiale dell’ Umanità sia diventato nel tempo un punto di ritrovo per turisti dove poter fare l’ aperitivo o mangiarsi un panino.

Cercando di sorvolare su questa cosa mi sono detto che l’ unico modo per riuscire a portare a casa lo scatto che desideravo era quello di fotografare il Palazzo di Diocleziano durante le prime luci del mattino così avrei trovato la piazza vuota.

Ti assicuro che non ho avuto molto tempo per potermi dedicare con la giusta calma a questo aspetto anche perché i bar si stavano già preparando per i primi turisti. Detto questo!!! Se dovessi passare da questi parti, ricordati di alzarti molto presto.

Un’ altra cosa che merita sicuramente di essere fotografata sono ……

I vicoletti e le viuzze antiche

Palazzo do Diocleziano
5 Cose da fotografare a Spalato

che rappresentano la parte più caratteristica del centro storico di Spalato. Camminare tra queste vie mi ha fatto ritornare nel passato e devo ammettere che è stata una piacevolissima passeggiata. Mi sono accorto che non avevo un’ idea ben precisa sul cosa dovevo fare e alla fine ho girato in lungo e in largo lasciandomi ispirare dalla situazione di quel momento.

La cosa certa è che trovarmi in queste vie al mattino presto è stato un vantaggio non indifferente in termini di tranquillità fotografica. Ho potuto infatti piazzare il cavalletto dove volevo e quindi dedicarmi con la giusta calma al tipo di composizione ottimale. Ora!!! Sembrerà scontato ma in realtà non lo è.

In questa situazione la differenza di luminosità tra la pietra bianca, le mura cittadine e le zone d’ ombra era davvero notevole; per cui scattare a mano libera sarebbe stata una scelta piuttosto azzardata e alquanto improbabile a meno che la scelta non fosse ricaduta sull’ idea di portarmi a casa qualche foto ricordo con il cellulare. Ma ti assicuro che sarebbe stato veramente un peccato.

Palazzo di Diocleziano

Un’ altra cosa da considerare è il fatto che il centro storico è sempre pieno di turisti, per cui anche qui l’ unica soluzione è trovarsi da queste parti il mattino presto e ti garantisco che sarà un vantaggio in termini di qualità fotografica.

Ma andiamo avanti!!! Altra cosa da non perdere è il……

Vestibolo

5 Cose da fotografare a Spalato
5 Cose da fotografare a Spalato

ovvero quello che una volta rappresentava l’ ingresso alle sale imperiali dell’ imperatore Diocleziano. Un tempo era decorato di porpora e i muri erano anche ricoperti d’oro così da creare degli effetti speciali con la luce che entrava dalle finestre circostanti. Oggi ciò che rende particolare questo monumento è il fatto che non ha la copertura poiché la grande cupola è stata distrutta durante un bombardamento nella Seconda Guerra Mondiale.

Ora!!! Qui non si tratta di portare a casa lo scatto del secolo, ma se dovessi passare da queste parti, visto che si trova praticamente attaccato alla Piazza principale, perché non dedicargli un po’ del tuo tempo.

Ed ora proseguiamo l’ itinerario fotografico con un’ altra cosa assolutamente da vedere, ovvero ……

La Torre Panoramica

5 Cose da fotografare a Spalato
5 Cose da fotografare a Spalato

Da quassù la vista è davvero unica e la visuale dall’ alto su tutta la città di Spalato merita sicuramente di essere presa in considerazione. Qui ti potrai cimentare nella classica fotografia turistica, che magari non presenta nulla di eccezionale a livello compositivo, ma nonostante questo ne vale assolutamente la pena.

E’ anche vero però che amo le viste panoramiche per cui non faccio testo. Mi piace avere una prospettiva diversa e quando sono fuori voglio concedermi la possibilità di fare anche cose semplici che non è detto poi che siano scontate. Alla fine sono convinto che con un po’ di accortezza sia possibile anche creare qualcosa di veramente interessante.

5 Cose da fotografare a Spalato

Nella fotografia che vedi sopra per esempio, ho sfruttato il colore chiaro dell’ edificio centrale cercando di creare un contrasto cromatico con il colore arancione dei tetti. In più per dare un po’ di movimento alla scena ho cercato di giocare con le diagonali. Per fare questa fotografia ho dovuto utilizzare il medio teleobbiettivo scattando alla massima lunghezza focale che in questo caso era di 160mm.

Ultima cosa!!! Per salire alla torre bisogna pagare il biglietto che se non ricordo male è di 8 kune, poco più di 1€; quindi direi più che ottimo. In ogni caso ci sono anche pacchetti combinati e l’ ufficio turistico dove potrai acquistare i biglietti è proprio di fronte alla torre panoramica.

E dopo aver visto il centro storico, un’ altro luogo decisamente interessante è rappresentato dal ……

Parco della Forestale di Marjan

5 Cose da fotografare a Spalato

Ti dico già che per arrivare qui dovrai fare una bellissima camminata in salita, ma decisamente fattibile anche con i bambini e soprattutto consigliatissima per le numerose viste panoramiche sulla città di Spalato.

Inoltre rispetto al centro storico rappresenta una zona molto più tranquilla e dove è possibile concedersi dei momenti di relax. Sicuramente il momento migliore per gustarsi questa location è l’ ora del tramonto.

Qui ci sono diversi punti panoramici e uno di questi è dove ho scattato la fotografia che vedi sopra che rappresenta la via principale di Spalato; ovvero; il luogo dove sono presenti la maggior parte dei ristoranti e dei fast food adatti a tutte le tasche.

Cosa dire di questa esperienza di 2 giorni nella città di Spalato? Solo una parola…. Più che approvata.

Altre info pratiche

  • La città per quel poco che ho visto mi è sembrata un luogo tranquillo. Ho dormito con la mia famiglia in un quartiere residenziale a circa 5 km dal centro e mi sono sentito al sicuro e pienamente inserito nella cultura del luogo;
  • Durante la nostra permanenza a Spalato abbiamo mangiato in un locale un po’ fuori dal centro ma decisamente ottimo per qualità del cibo e prezzi, si chiama Bakra – Steak & Pizza Bar;
  • Il prezzo dei parcheggi è nella media, ma soprattutto ricordati di pagare per il tempo effettivo che starai in zona. Nel mio caso per essere arrivato in ritardo di circa 15 minuti ho dovuto pagare una multa che sfiorava i 30€. Insomma!!! Una vera e propria scocciatura.

Spero che questo articolo sia stato davvero utile. Se hai qualche domanda scrivimi pure qui sotto nei commenti e farò del mio meglio per risponderti il prima possibile.

A presto

Francesco

Articoli Correlati

Spagna on the road: 9 cose da vedere lungo la Costa Blanca

Cosa vedere a Benidorm: ecco la lista dei miei posti preferiti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest