Spiaggia Urbani:il posto ideale per venire a fotografare l’ alba

da | Feb 8, 2021

Spiaggia Urbani: uno dei mie posti preferiti per venire a fotografare l’ alba. Idee, consigli e informazioni utili che ti potranno servire per organizzare al meglio la tua prossima uscita fotografica. Se sei curioso/a di scoprire di cosa si tratta allora non posso che consigliarti di continuare a leggere. Vieni con me a scoprire una delle tante spiagge caratteristiche del Parco del Conero.

Spiaggia urbani
Una prospettiva diversa ma sempre efficace

Molti di voi penso che già la conoscono e quindi sanno di cosa sto parlando e di quanto sia un luogo ideale per riuscire a creare degli scatti davvero incredibili; sempre se capita la mattinata ideale.

Non ti nego infatti che alcune volte è stato un flop, ma non sempre si può essere fortunati e quindi pretendere che il cielo sia sempre ricco di colori.

Questo infatti è uno dei problemi principali a cui il fotografo paesaggista deve rendere conto, per tutto il resto c’è photoshop. Mi spiego meglio.

Sono sempre dell’ idea che in primis bisogna creare un ottimo scatto su cui poter lavorare in maniera pulita e semplice e non viceversa; ovvero scatto alla meno peggio poi tanto vado a correggere con i programmi di foto ritocco.

Spiaggia urbani
Una foto scattata dal punto panoramico

Questo per dire che photoshop ti da anche la possibilità di poter effettuare una post produzione davvero importante; come per esempio quella di cambiare il cielo di un immagine; ma il consiglio che posso darti è quella di non abusarne troppo a meno che tu non voglia creare una fotografia costruita come nel caso della tecnica della manipolazione delle immagini.

Spiaggia urbani
Altro punto panoramico

Ma questo è un’ altro discorso. Ora però fatta questa premessa ritorniamo a parlare della Spiaggia Urbani ed ecco quindi qui sotto alcune domande tipiche che potranno risolvere in pieno i tuoi dubbi:

  • Quali sono i punti più caratteristici?
  • Quale attrezzatura potrebbe rivelarsi davvero utile?
  • Qual’ è il periodo migliore per andare?

Beh!!! Prenditi qualche minuto del tuo tempo e segui con attenzione quello che ora sto per dirti.

Spiaggia Urbani: partiamo con le info utili

Senza perdermi in troppe chiacchere ecco qui di seguito la lista ben dettagliata delle informazioni utili che potranno servirti per la tua uscita fotografica qui alla Spiaggia Urbani. Bene!!! Iniziamo subito:

Spiaggia urbani
Spiaggia urbani
Alcuni auto scatti davvero molto semplici
  • I punti principali si racchiudono in poche centinaia di metri e sperimentando inquadrature diverse potrai portarti a casa degli scatti davvero incredibili. Ma quali sono? Non potevo non partire dal simbolo per eccellenza di questa spiaggia; ovvero il foro scavato nella roccia; unico nel suo genere. Poi ti potrei dire tutta la parte degli scogli, la banchina, la spiaggia fotografata nella sua interezza, per non parlare poi di tutta la zona panoramica. Insomma!!! Se verrai da queste parti avrai il tuo bel da fare e mi raccomando osserva, scatta e sperimenta nuovi spot fotografici;
Spiagge di sirolo
Uno scatto effettuato con la tecnica dell’ HDR
  • Parliamo ora dell’ attrezzatura. Sicuramente nel tuo corredo non dovrà mancare il cavalletto, il grandangolare per poter effettuare delle foto paesaggistiche davvero coi fiocchi e i filtri GND se li hai a disposizione, altrimenti vai con la tecnica dell’ HDR e ……. se sei sprovvisto/a di tutto questo? Beh!!! In questo caso sarebbe davvero molto dura per non dire quasi improponibile. Se vorrai fotografare l’ alba da queste parti dovrai sapere che i contrasti tra la luce e le zone d’ ombra saranno molto forti e quello che ti ho indicato sopra sarebbe il minimo indispensabile per riuscire a portare a casa perlomeno degli scatti decenti;
Parco del conero cosa vedere
Fotografare l’ alba all’ interno del foro
  • Per quanto riguarda il periodo migliore potrei dirti tutto l’ anno; ma se il tuo desiderio è quello di fotografare l’ alba all’ interno del foro scavato nella roccia allora dovrai scegliere dei periodi ben precisi. Ora per riuscire nell’ intento sarebbe opportuno fare riferimento ad alcune applicazioni davvero molto valide che potranno indicarti in maniera molto accurata la direzione del sole. Io solitamente utilizzo Sun Locator Lite e mi trovo decisamente molto bene, ma c’è ne stanno anche altrettante che sono davvero molto valide; magari prova a fare una ricerca su Google Play Store. Detto questo ti potrei dire che in linea di massima durante tutto il periodo invernale sarebbe possibile creare questo tipo di fotografia; ma per sicurezza prova prima a informarti con precisione.

Leggi anche: 10 Consigli su come scattare foto di paesaggio migliori

Spiaggia Urbani:come arrivare

Ora qui non starò ad indicarti tutte le strade possibili e immaginabili ma ti assicuro che arrivarci è davvero molto semplice e anche molto comodo per via del parcheggio proprio a breve distanza dalla spiaggia. Come punto di riferimento dovrai tenere a mente il paese di Sirolo e poi una volta arrivato/a dovrai seguire le indicazioni per la Spiaggia Urbani.

In ogni modo la via di riferimento è Via Bosco. Detto questo!!! Una volta che avrai parcheggiato il tuo mezzo potrai iniziare la facile discesa verso la spiaggia e in meno di 2/3 minuti sarai arrivato/a. Il luogo è sicuro e anche ben illuminato anche perchè si tratta di una spiaggia turistica che tra l’ atro è anche molto frequentata durante il periodo estivo. Qui infatti ci sono diversi stabilimenti balneari. Ma tu sei qui per le foto. Vero? E non per l’ abbronzatura.

Inoltre non è raro che capiti di incontrare anche altri fotografi che a quanto pare possono aver avuto la tua stessa idea e questo è di sicuro una figata pazzesca.

Cosa fotografare nei dintorni

Se hai a disposizione altro tempo o più giorni non posso che consigliarti di rimanere qui nella zona del Parco del Conero anche perchè di cose da fotografare c’è ne stanno davvero tante. Ora!!! Non penso riuscirai a fotografarle proprio tutte; ma se ti organizzi bene ti assicuro che perlomeno i punti più caratteristici riuscirai a coglierli senza problemi:

Detto questo!!! Senza perdermi in troppe chiacchere ecco qui di seguito la mia lista preferita dei luoghi dove vado spesso a fare delle fotografie.

Parco del Conero. Passo del Lupo. Le due Sorelle
Le due Sorelle fotografate dal Passo del Lupo
  • Sentiero 302 del Passo del Lupo: davvero suggestivo e da fare assolutamente se verrai da queste parti. L’ unica cosa però è che si può arrivare fino alla zona del belvedere. Infatti il sentiero è interdetto dal 2005 a causa di possibili rischi legati al crollo di spezzoni di roccia; ma già da questo punto panoramico è possibile effettuare degli scatti davvero incredibili; quindi è più che sufficiente;
Parco del Conero. Portonovo
La Baia di Portonovo
  • Tutta la zona di Portonovo: in molti già la conoscono e quindi sanno di cosa sto parlando e di quanto sia stupenda questa zona del Parco del Conero. Beh!!! Qui potrai davvero sbizzarrirti a creare gli scatti che desideri. Tra questi ti potrei indicare la Chiesetta di Santa Maria di Portonovo; ma per tutto il resto ti lascio all’ articolo che ho scritto tempo fa. Ecco qui sotto il link di riferimento:

Alla scoperta di Portonovo: breve itinerario fotografico dei luoghi più iconici

Belvedere Nord
Vista panoramica dal Belvedere Nord
La Torre di Portonovo
  • Altri sentieri del Conero: davvero molto belli e non troppo impegnativi e che meritano sicuramente di essere menzionati. Tra questi potrei indicarti quello del Belvedere Nord ( sentiero 301/a) e una parte del sentiero 301 da dove è possibile effettuare diverse fotografie panoramiche davvero molto suggestive;
  • E ……. tutto quello che ti viene in mente durante la tua permanenza qui nella zona del Conero.

Per tutti gli altri sentieri e se hai voglia anche di farti altre escursioni qui nella zona del Conero potresti dare un’ occhiata al sito ufficiale di riferimento:www.rivieradelconero.info

Ultime considerazioni

Cos’ altro ti potrei di dire della Spiaggia Urbani? Se non sai dove andare e hai pochissimo tempo a disposizione allora potrebbe fare proprio al caso tuo. E’ facilissima da raggiungere ed è un posto adatto ai fotografi. In un paio d’ ore si riesce a fare tutto e di certo non rimarrai deluso/a. Ora però non mi rimane che salutarti.

A presto

Francesco

Spero che questo articolo sia stato davvero utile. Se hai qualche domanda scrivimi pure qui sotto nei commenti e farò del mio meglio per risponderti il prima possibile.

Articoli correlati

Alla scoperta dei sentieri meno battuti del Parco del Conero

Escursione fotografica a piedi nel Parco Naturale del Monte San Bartolo

I borghi più belli delle Marche: itinerario fotografico nelle terre fermane

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest